La mia squadra

Raimondo Boccia

Sono nato nel 1966 in provincia di Napoli. Mi sono laureato in Economia e Commercio e ho conseguito un Master in Direzione d’impresa. 

Dal 1993 lavoro per l’Agenzia delle dogane e dei monopoli, dove ho ricoperto diversi ruoli di responsabilità. Vivo a Castel Maggiore con la mia famiglia da circa 15 anni, e ho avuto modo di apprezzare la qualità della vita in una comunità “a misura d’uomo”. 

Intendo portare le mie conoscenze ed esperienze a profitto della comunità di Castel Maggiore. Resto sempre legato ai valori della pace, solidarietà, salvaguardia ambientale e tutela delle minoranze.

Barbara Giannerini

Nata nel 1969, lavoro come insegnante di scuola primaria nella Scuola “I. Calvino”. Dopo la laurea in Lingue e Letterature Straniere, ho vinto dal 1995 al 1999 la Borsa di Ricerca “Amelia Bruzzi” nell’area della Letteratura Francese e ho conseguito il Dottorato di Ricerca in Letterature Francofone presso l’Università di Bologna.

Ho scritto diversi saggi e articoli sulle letterature francofone. Inoltre, sono stata membro del Comitato di Gemellaggio Castel Maggiore – Ingré. Ho promosso numerosi progetti che collegano la scuola al Comune, primo fra tutti il “Consiglio comunale dei Ragazzi”.

Nel mandato 2014-2019 ha ricoperto la carica di assessora alle Politiche sociali, immigrazione, sanità, politiche abitative, sport, rapporti col volontariato mentre nel mandato 2019-2024, tuttora in corso, sono assessora alle Politiche Giovanili, Formazione professionale, lavoro, Volontariato, Attività produttive, Sport, Cooperazione internazionale e Gentilezza.

Stefania Bonvicini

Vivo a Castel Maggiore dal 2002. Consigliera Comunale nel Partito Democratico e Presidente della terza Commissione Servizi sociali, sanitari, assistenziali, scolastici, sportivi e culturali. 

Ricopro anche il ruolo di Presidente del Consiglio di Istituto alle Scuole Aldini Valeriani e sono Presidente dell’Associazione Castel Migliore, nata per promuovere iniziative con la cittadinanza per rendere il territorio più ecologico e sostenibile. In ogni ruolo cerco di dare con entusiasmo un contributo su temi importanti come la scuola, la sanità e l’ambiente. 

Amo smisuratamente gli animali e dovremmo imparare da loro per fortificare i sentimenti di fedeltà, lealtà e generosità, indispensabili quando si vive e si contribuisce alla comunità. Avanti tutta!

Greta Ferroni

Sono consigliera comunale di Castel Maggiore per il Partito Democratico e Presidente del consiglio dell’Unione Reno Galliera dal 2019. Di professione Avvocato, vivo a Trebbo di Reno da trent’anni. 

Da sempre attenta ai temi sociali, sono stata Presidente del comitato genitori della direzione didattica di Castel Maggiore, con il quale sono state organizzate numerose iniziative. In particolare, ricordo con molto affetto l’inaugurazione del parco della Pace a Trebbo di Reno e l’acquisto di un’altalena per bambini diversamente abili installata presso il parco delle Staffette partigiane, vincitore del premio “ricicliamo” dell’Unione Reno Galliera.

Sostengo Luca De Paoli perché di lui ho avuto modo di apprezzare, oltre alla competenza, anche la capacità di ascolto e di attenzione alle esigenze dei cittadini per rispondere nel migliore dei modi ai loro bisogni.

Patrizia Fogacci

Sono entrata nel Consiglio Comunale di Castel Maggiore nel 2011. Dal 2014 al 2015 ho ricoperto l’incarico di Assessore alle Politiche per l’infanzia, l’adolescenza, l’istruzione, Personale, organizzazione e semplificazione, Sistemi informativi nel Comune di Castel Maggiore. Ho partecipato ai lavori della giunta del comitato di gemellaggio Castel Maggiore – Ingré (Francia). 

Sono in pensione da pochi mesi, dopo aver concluso la carriera professionale come dirigente per le aree Organizzazione Aziendale e Controllo Gestione e dopo un paio di esperienze nel Consiglio di Amministrazione di Società per Azioni.

Moira Mazzini

Sono Moira Mazzini, ho 58 anni e vivo a Castel Maggiore da più di trent’anni. Ho collaborato con la Pro Loco della città per diversi anni, un’esperienza che mi ha permesso di apprezzare il volontariato e il grande regalo che questa attività ti lascia: fare qualcosa per gli altri e per la tua città. Adesso faccio parte di diverse associazioni animaliste a Bologna e sono nel direttivo del Partito Democratico di Castel Maggiore da diverso tempo. Ho deciso di sostenere Luca perché l’ho conosciuto durante la mia piccola esperienza in consiglio comunale e ho apprezzato molto il suo valore sia come amministratore che come persona.

Andrea Ballandi

Mi chiamo Andrea Ballandi, abito a Trebbo dal 1995. Sono attivo sui temi ambientali e su quelli relativi ad urbanistica e mobilità, di cui mi occupo con passione. Tanta attività di volontariato negli anni passati a Castel Maggiore per motivare le persone, quando possibile, a muoversi sostenibile. Dal 2014 sono entrato nell’associazione Salvaciclisti di Bologna e sono promotore di diversi progetti sociali anche a Bologna. A Castel Maggiore sono vicepresidente della consulta della sostenibilità ambientale e in questo ambito ho potuto apprezzare le qualità e la competenza di Luca De Paoli. All’interno del progetto Trebbo si fa bella, abbiamo proposto un bellissimo progetto per migliorare il trasporto pubblico nel nostro Territorio, fatto da ingegneri qualificati. Faccio parte anche della Asp Civico Sport 40013 che promuove lo sport tra i cittadini del territorio.

Domenico Pennizzotto

Mi chiamo Domenico Pennizzotto, lavoro da 35 anni nella PA, attualmente come elevata qualifica nel Comune di Bologna. Mi occupo di Reti e Lavoro di Comunità, di Amministrazione Condivisa, di Patti di Collaborazione e di Terzo Settore. Ho deciso di sostenere Luca De Paoli poiché lo conosco da vari anni, e di lui mi ha sempre colpito il suo slancio nel trasformare le parole in fatti, mettendo al primo posto la ricerca di soluzioni ai problemi, e non le dinamiche di Partito.

Raffaella Casagrande

Sono Raffaella Casagrande e vivo a Castel Maggiore da quando sono nata; la mia famiglia abita a Trebbo di Reno dal 1949, quindi conosco molto bene il territorio, a cui mi sento molto legata da un profondo senso di appartenenza, che ho ereditato da mio padre.
Lavoro nella scuola primaria come insegnante da quando mi sono diplomata e dal 2005 sono entrata di ruolo a Castel Maggiore, ricoprendo nel corso degli anni svariati incarichi; attualmente, da 12 anni, sono collaboratrice della Dirigente Scolastica.
Dal 2006 sono Presidentessa della Consulta Frazionale di Trebbo di Reno, che conduco con passione e determinazione; credo fortemente nel lavoro collaborativo e condiviso, nella rete, nella partecipazione e nel coinvolgimento attivo della cittadinanza nell’amministrazione del territorio. Quindi, è per questi aspetti che ho deciso di sostenere Luca De Paoli alla candidatura a Sindaco del nostro Comune.

Francesco Murru

Di professione avvocato, dopo aver frequentato diversi corsi di Alta formazione e specializzazione in ambito giuridico e tecnico-forense ho conseguito il Master di primo livello per “Giuristi, consulenti e professionisti d’impresa”, presso l’Alma Mater Studiorum, ed il Master internazionale di esperto di Diritto e Scienze economiche d’Impresa, presso l’Universidad de Cordoba (Andalusia, Spagna). Inoltre, dopo aver frequentato il corso abilitante per Mediatori professionali, ho conseguito la seconda Laurea Magistrale in Occupazione, Mercato e Ambiente, indirizzo in Management, con una tesi in Diritto del Lavoro e della previdenza sociale, presso la Facoltà di Scienze Politiche, dell’Università degli Studi di Bologna. Durante il mio percorso di studi e di specializzazione, ho collaborato con il C.I.Do.S.Pe.L. dell’Università degli Studi di Bologna (Centro Internazionale di Documentazione e Studi sui Problemi del Lavoro) e con il Dipartimento di Sociologia dell’Ateneo bolognese. Sono stato Presidente di un CAF nonché di un Ente di Formazione Professionale.

Antonio Dalfiume

Presidente degli Orti Trebbo e Vice Presidente della Consulta Frazionale di Trebbo, sostengo Luca De Paoli per il lavoro fatto insieme nei vari anni e perché è una persona molto seria e soprattutto sincera.

Bruno Di Iorio

70 anni, Abito a Trebbo di Reno- Consulente finanziario in quiescenza. Iscritto al PD nel 2023. V/presidente dell’Associazione IPedalalenta- FIAB Castel Maggiore/Trebbo di Reno. Mi occupo di Mobilità Ciclabile a 360 gradi essendo inserito in organismi politici e tecnici a livello Metropolitano. Ho l’abilitazione della FIAB – Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta di Esperto Promotore della Ciclabilità conseguita all’Università di Verona. A livello locale ho definito ed eseguito in collaborazione con Città Metropolitana la tabellazione del percorso Ciclabile Navile-. Attualmente, oltre a rappresentare l’Associazione nell’Osservatorio Locale del Paesaggio di Pianura, sto collaborando con l’Unione Reno-Galliera per l’individuazione di quattro percorsi cicloturistici tra il canale Navile ed il Reno. Sono il promotore assieme a Mauro Tolomelli de “Il Nostro Navile” della petizione per la costituzione del Parco del Navile.
Conosco il Vice Sindaco Luca De Paoli quale assessore di riferimento per la ciclabilità e per varie iniziative organizzate assieme sulla mobilità ciclabile ed in particolar modo riguardo il progetto Trebbo si fa Bella. Ho potuto apprezzarne la lealtà e sincerità sulle problematiche comuni affrontate ma in particolare l’aspetto collaborativo sempre dimostrato. Lo sostengo politicamente perché sono convinto che, se risulterà vincente, svilupperà in maniera pragmatica e costruttiva il tema dell’Amministrazione Condivisa.

Cristina Vignudelli

Oltre a essere segretaria del Partito Democratico del Circolo di Primo Maggio sono vice presidente del centro sociale Antinori, sempre a Primo Maggio, nonché presidente dell’Associazione sportiva civico sport 40013. Ho scelto di dare una mano a Luca, per la stima che ho nei suoi confronti avendo fatto un percorso assieme di consigliera comunale, ma soprattutto condivido molte sue idee e progetti.

Fernando Perrone

Sono nato a Salice Salentino (Le) il 25/07/1956, sposato con 2 figli, risiedo a Castel Maggiore dove svolgo la professione di Medico di famiglia con studio in Via P Neruda 2/B. Iscritto all’Albo dei giornalisti, autore del libro “Oltre le Mura”, dopo aver scritto per diversi quotidiani ora scrivo sulla rivista bimensile di medicina “Elisir di Salute” trattando argomenti e problemi riguardanti la Medicina Generale. Nel 2004 mi sono candidato nelle liste della Margherita a sostegno di Cofferati sindaco di Bologna, e sono stato co-segretario della Margherita bolognese. Successivamente sono stato tra i fondatori del Partito Democratico dal livello comunale di Castel Maggiore sino a quello nazionale avendo fatto parte delle varie Assemblee Costituenti.

Elisabetta Velabri

Ho 54 anni, vivo a Castel Maggiore dal 1997. Condivido le mie professionalità e le mie esperienze facendo parte delle consulte sportiva e del capoluogo di cui sono vice presidente e della consulta del welfare di cui sono un semplice membro come cittadina. Faccio parte del Partito Democratico di Castel Maggiore in cui ricopro l’incarico di responsabile dell’organizzazione e di membro della segreteria. Sostengo Luca De Paoli con cui ho collaborato e collaboro da molti anni, oltre la stima per la persona ho imparato ad apprezzarne la visione e le modalità di lavoro.

Lisa Lodi

Sono Lisa Lodi, ho sempre vissuto a Castel Maggiore (ad eccezione di alcuni anni). Credo nella forza delle associazioni e nel loro ruolo fondamentale per aiutare le persone in difficoltà o che necessitano supporto, perciò, collaboro con diverse associazioni di volontariato sia del territorio che nazionali. Cerco di mettere entusiasmo e positività nel mio quotidiano e mi piace mettermi in gioco in situazioni diverse. Reputo che la scuola abbia un ruolo fondamentale per la crescita critica dei ragazzi. Amo viaggiare e scoprire nuovi luoghi confrontandomi con le persone del territorio per poter arricchire il mio spirito di nuove consapevolezze e di nuove energie.

Simona Sorrentino

Mi chiamo Simona Sorrentino, residente a Castel Maggiore e sono una madre di due preadolescenti. Con oltre 20 anni di esperienza come insegnante nella scuola primaria, ho visto l’importanza di un’educazione di qualità per i nostri bambini. È con convinzione che sostengo la candidatura di Luca De Paoli come sindaco, poiché ha dimostrato un impegno sincero per migliorare il sistema educativo locale. Credo che un leader con una visione chiara per la scuola e l’istruzione possa plasmare un futuro migliore per le generazioni a venire. Spero che tutti voi possiate unirvi a me nel sostenere questa causa significativa.

Alice Morettino

Mi chiamo Alice Morettino, abito a Castel Maggiore da 5 anni con mio marito e i miei due figli di 13 e 8 anni.
Ho avuto il piacere di conoscere Luca durante il viaggio di gemellaggio ad Ingres, e ne ho apprezzato la sua schiettezza e concretezza. E’ la classica persona, che parla al momento giusto, e centra il punto. Credo fortemente nella sua affermazione “Ciò che sarà determinante sarà la persona all’interno della comunità” e per questo lo aiuterò molto volentieri a realizzare la visione di Città che è alla base del programma, cercando di coinvolgere più persone possibili e per far convergere tutti verso un obiettivo comune: per il nostro bene, per i nostri figli e la nostra comunità!

Completano la squadra Alan Signani, Vice Presidente dell’associazione Castel Migliore e Claudia Stagni, libera cittadina- mamma delle scuole di Via Loi e Bertolini, nonché i tanti amici che si sono uniti a me in questo percorso entusiasmante, tra cui molti giovani Castelmaggioresi che sono molto contento di essere riuscito a coinvolgere.